Barolo D.O.C.G. del Comune di Serralunga d’Alba Palladino

38.00

Denominazione: Barolo D.O.C.G.

Produttore: Palladino

Zona di produzione: Serralunga d’Alba, Langhe, Piemonte

Annata: 2016

Uvaggio: 100% Nebbiolo (Varietà Lampia e Michet)

Gradazione: 14 %

Formato: 0,75 L 

Temperatura di servizio: 16 °C

Momento per degustarlo: Serata importante, Pranzo di Natale

Abbinamento Consigliato: Brasato al Barolo, Arrosto al vino

4 disponibili

Descrizione

Il Barolo DOCG del Comune di Serralunga d’Alba di Palladino è un Classico, maturato in botte grande.

Dopo la raccolta a mano in cassette basse l’uva viene fermentata in acciaio con macerazione prolungata, segue malolattica in cemento.
Matura in botti grandi di rovere francese.

I vigneti sono: San Bernardo, Ornato, Parafada, Serra e Gabutti, con diverse esposizioni, tutti all’interno del comune di Serallunga

Per questo Barolo vengono utilizzati solamente le Varietà di Nebbiolo Lampia e Michet.
I Baroli del comune di Serralunga sono Classicamente più gentili e meno austeri di quelli Barolo e La Morra.

Note di degustazione
Bellissimo color rosso rubino, in gioventù (tra i tre e cinque anni) qualche riflesso violaceo, che va sparendo con l’età.
Il naso è complesso, ampio e variegato, inizia di fiori appassiti, e poi continua di note terziarie di tabacco.
Con note di pesca molto matura e confettura di lampone.
Al palato è di gran corpo, bello saporito, gentile e di bella struttura, tannino pieno e vigoroso.
L’esatta idea di un Barolo classico.

Abbinamento
Il Barolo di Palladino accompagna benissimo arrosti e brasati, la selvaggina e i formaggi forti e stagionati.
Spettacolare con un brasato al Barolo Piemontese, non penso che ci fosse bisogno di dirlo.

Se interessati ai vini da nebbiolo piemontese nel nostro catalogo trovate diversi Barbaresco, Barolo e Nebbioli di zona.

Informazioni aggiuntive

Peso 1.5 kg
Zona di produzione

,

Produttore

Palladino

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Barolo D.O.C.G. del Comune di Serralunga d’Alba Palladino”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti potrebbe interessare…