Bolgheri Sassicaia D.O.C. Sassicaia 1994 Tenuta San Guido

Denominazione: Bolgheri Sassicaia D.O.C.

Produttore: Marchesi Incisa della Rocchetta,     

Zona di produzione: Bolgheri, Toscana

Annata: 1994

Uvaggio: Cabernet Sauvignon, Cabernet Franc

Gradazione: 14 %

Formato: 0,75 L 

Temperatura di servizio: 16 °C

Descrizione

Bolgheri Sassicaia 1994 della Tenuta San Guido è di sicuro uno dei più conosciuti vini Italiani al mondo.
Proviene da un vigneto piccolo di circa 75 ettari, a Bolgheri, con parcelle di differenti caratteristiche, con esposizione che varia da ovest a sud-ovest.
Per via della grande concentrazione calcaree nel terreno si ha la presenza di un notevole numero di formazioni sassose da cui il toponimo Sassicaia ovviamente prende il nome.

La fermentazione alcolica è eseguita in acciaio con macerazione sulle bucce per circa una decina di giorni.
L’affinamento avviene in barrique di rovere francese, per 24 mesi, in seguito utilizzate per la produzione dell’omonima grappa, e successivo passaggio in bottiglia.

Storia
Sassicaia detiene, il primato primigenio della vinificazione bolgherese, nasce come grande esperimento del Marchese Incisa della Rocchetta.
Prodotto inizialmente per sé e gli amici da una serie di viti in vaso raccolte in giro per il mondo.
La nascita di questo vino da inizio al movimento economico-culturale a oggi conosciuto come Super Tuscan, tra cui si annoverano diversi prodotti del nostro catalogo.
Sassicaia esprime in una bottiglia il primato assoluto della reggenza primaziale dei vini di Taglio Bordolese Toscani.

Note di degustazione
Bolgheri Sassicaia 1994 della Tenuta San Guido si presenta nel bicchiere rosso rubino, impenetrabile ed intenso.
Al naso è caldo di frutti rossi molto maturi, ciliegia sotto spirito e radice di liquirizia tostata, continua di erbe aromatiche e pane tostato.
Al palato è austero, ricco e fine. Struttura enorme e piacevole ma netta acidità, tannini vellutati e bilanciati. Continua in note di frutta secca oleosa, il finale è lunghissimo, infinito, costante.

Abbinamenti
Sassicaia la prima volta lo si beve da solo, meditando e ragionandoci sopra, magari in una sera d’inverno davanti al camino o in un’occasione importante.
Si abbina e accompagna grandi secondi raffinati, di carne rossa o di cacciagione tipica toscana.
Specialmente indicato per elaborazioni moderne di piatti tradizionali a base di cinghiale.

Informazioni aggiuntive

Zona di produzione

,

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Bolgheri Sassicaia D.O.C. Sassicaia 1994 Tenuta San Guido”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti potrebbe interessare…