Sito Moresco 2018 Langhe Rosso DOC Gaja

42.00

Denominazione: Langhe D.O.C.

Produttore: Gaja

Zona di produzione: La morra, Serralunga d’Alba, Langhe, Piemonte

Annata: 2018

Uvaggio: Nebbiolo, Barbera, Merlot

Gradazione: 14 %

Formato: 0,75 L 

Temperatura di servizio: 16 °C

Descrizione

Langhe Rosso DOC Sito Moresco 2018 Gaja è un idea, ingentilire due uve piemontesi, e renderle quello che non sono mai state.

Base Nebbiolo, si completa di Merlot e Barbera, un vino sontuoso, elegante e fresco, sintesi perfetta delle tre uve componenti.

Affinato 18 mesi in barrique di rovere, è un vino di equilibrio e di grande eleganza. 
La botte piccola, ammorbidisce i tannini e conferisci i tipici sentori morbidi di legno.

Note di degustazione
Sito Moresco di Gaja è un vino base nebbiolo, prodotto da Angelo Gaja, basta questo.
Vi posso dire che è di un bellissimo colore rosso rubino, e al naso è complesso già in giovane età, con piacevolissime e meravigliose note erbacee. 
Al palato il tannino è cosi sottile e morbido che vi conquisterà, di un armonia impressionante.
Lunghissimo.

Di Angelo Gaja si può dire tutto, che sia un uomo duro, o “che abbia due cervelli e neanche un cuore” ma di certo non si può dire che non sappia fare il vino.
Se si è meritato il titolo di Re del Barbaresco ci sarà un motivo no? Provate a guardare qua Idda Etna Rosso.

Note di degustazione
Di un bel colore rosso rubino da Nebbiolo, al naso sprigiona profumi di frutta a bacca rossa e di rosa.
In bocca è di grande struttura tannini intensi ma fini e setosi, grande morbidezza e acidità.

Abbinamenti
Sito Moresco 2018 Langhe Rosso DOC Gaja
è un vino da carni in umido, da brasati ricchi e piemontesi, da secondi di carne.
Un vino che si sposa con il Piemonte.

Se interessati ai vini da nebbiolo piemontese nel nostro catalogo trovate diversi Barbaresco, Barolo e Nebbioli di zona.

Informazioni aggiuntive

Peso 1.3 kg
Zona di produzione

,

Produttore

Gaja

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Sito Moresco 2018 Langhe Rosso DOC Gaja”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti potrebbe interessare…